General Idea

General Idea è un collettivo artistico attivo dal 1967 al 1994 tra Toronto e New York, formato dai tre artisti canadesi Felix Partz (1945-1994), Jorge Zontal (1944-1994) e AA Bronson (nato nel 1946). Da sempre interessati al sovvertimento delle forme proprie della cultura popolare (spettacoli televisivi, mass media, padiglioni fieristici, negozi) utilizzano come display mezzi non convenzionali come cartoline e cartelloni pubblicitari. Dagli anni ’80 General Idea concerta il proprio impegno sul fenomeno dell’AIDS, che in quegli anni sta sconvolgendo l’America. I tre artisti stigmatizzano in particolare il silenzio criminale con cui il governo statunitense affronta il dramma dell’epidemia: rifacendosi a LOVE dell’artista Robert Indiana, un’opera entrata nell’immaginario collettivo, General Idea ne crea una nuova versione sostituendo la parola “LOVE” con “AIDS”, normalizzandone l’uso e diffondendone la consapevolezza.

Nel 2015 il lavoro di General Idea è stato presentato al Tenderboooks, presso la galleria Maureen Paley a Londra, alla galleria Esther Schipper di Berlino e al Musée d'Art Moderne de la Ville de Paris (2011). Tre tele della serie White AIDS sono state esposte a Palazzo Grassi in occasione della mostra ‘L’illusione della luce’ (2014-15).