Glenn Brown

Glenn Brown nasce nel 1966 a Hexham, nel Regno Unito. Studia presso la Norwich School of Art, il Bath College of Higher Education e il Goldsmith's College a Londra. L’interesse di Glenn Brown per gli strumenti di manipolazione digitale delle immagini si combina, nel suo lavoro, con quello per la storia dell’arte. L'artista recupera i soggetti dei grandi maestri – come Delacroix, Courbet e Guido Reni – restituendoli attraverso uno stile assolutamente personale. Il colore dei suoi dipinti, nonostante sembri pastoso, è steso in maniera estremamente sottile quasi a mimare una superficie fotografica. Dipinti noti vengono così sottoposti a un'alterazione pittorica che ne modifica colori e scala. La bellezza classica, di cui ancora si scorgono le tracce, precipita in un universo grottesco e straniante.