Jake & Dinos Chapman

Jake e Dinos Chapman sono nati rispettivamente nel 1966 a Londra e nel 1962 a Cheltenham, nel Regno Unito. Lavorano insieme a partire dal 1990 quando finiscono di studiare presso il Royal College of Art. I due artisti denunciano le ipocrisie dell’epoca contemporanea, sfidando i tabù sociali e politici, abbattendo ogni barriera concettuale, provocando il pubblico con humor graffiante. Segnalandosi tra gli artisti più irriverenti della Young British Art, catturano l’attenzione della critica con Disasters of War (1993), un diorama composto da sculture di plastica basate su una serie di incisioni di Goya, uno degli artisti assieme a Dalì e Bosch, al quale i due fanno spesso riferimento. Attraverso una pratica che si avvale di opere grafiche, sculture, installazioni e diorami, i Chapman indagano i temi della morale, della politica, della religione, della violenza e della sessualità creando piccoli mondi in cui inquietanti creature dai corpi deformi e sessi esibiti, convivono con citazioni dalla storia dell’arte, fatti di cronaca e riferimenti alla cultura popolare.