Michaël Borremans

Michaël Borremans nasce nel 1963 a Geraardsbergen, in Belgio. Si forma, a metà degli anni ’90, presso la Hogeschool voor Wetenschap en Kunst di Gand. I dipinti di Borremans sono disseminati di elementi che disturbano chi li guarda: attraverso un’iconografia che rimanda a un passato indefinito e a una tavolozza di colori neutri, Borremans crea un mondo austero e silenzioso, fievolmente illuminato, in cui le cose assumono risvolti inquietanti. Nel suo universo pittorico vivono visi e mani ricoperti di colore come fasciati da una seconda pelle, abiti indossati al contrario o teste incappucciate in uno spazio e tempo irriconoscibili. Nonostante sia principalmente riconosciuto per la sua produzione pittorica, Borremans lavora anche con il video, dove la lentezza del flusso delle immagini ricorda l’atmosfera angosciante dei suoi dipinti.