Nairy Baghramian

Nairy Baghramian è un’artista di origine iraniana. Nata nel 1971 a Isfahan, vive e lavora a Berlino. Nairy Baghramian guarda alla statuaria tradizionale, riflette sulle differenze tra ornamento e funzione, fra industriale e artigianale, tra merce e oggetto artistico. I suoi lavori fanno spesso riferimento al tema dell’instabilità: le sue opere fragili e poetiche sono spesso in procinto di collassare e di rompersi. Per lei guardare una scultura significa provare un’esperienza corporea, necessariamente condizionata dallo spazio circostante.

Tra le sue recenti esposizioni personali ricordiamo quella al Museo Tamayo a Città del Messico (2015), al Museo Serralyes a Porto (2014), allo Sculpture Center, Long Island City, NY (2013), alla Galerie Buchholz, Köln (2012), alla Contemporary Art Gallery di Vancouver (2012) e alla Kunsthalle Basel (2006).

Slip of the Tongue – Slip of the Tongue

Retainer – Slip of the Tongue

French Curve – Slip of the Tongue