Nate Lowman

Nate Lowman nasce nel 1979 a Las Vegas. Nel 2001 conclude gli studi a New York. Con collage, dipinti e installazioni, Lowman compone un universo che mescola riferimenti alla società dei consumi, al culto della celebrità e alla violenza. L’artista sottrae gli elementi visivi a qualsiasi ordine gerarchico affinché nessuna immagine predomini sull'altra. Il senso dell’opera è dato dal passaggio dello sguardo da una all’altra e dal montaggio che lo spettatore opera in maniera soggettiva. L’artista non impone un significato univoco: le strutture narrative si intrecciano liberamente perché sia l’osservatore a ordinarle. La presenza di spunti iconografici legati a epoche e contesti diversi – immagini recenti ma anche datate – invitano chi guarda a determinare personalmente le proprie coordinate temporali. Lowman però non tiene una posizione neutra, ma rende spesso esplicita la sua posizione politica in relazione ai fatti.