Nina Canell

Nina Canell

Nina Canell nasce nel 1979 a Vaxjo, in Svezia e oggi vive e lavora a Berlino. I suoi lavori dimostrano chiaramente un interesse per il tema della trasformazione. Accostando materiali naturali – legno, terra, cuoio, pietra, acqua, elettricità, aria –Cannel realizza installazioni che sono espressioni di un’alchimia moderna e che si collocano a metà strada tra sperimentazioni scientifiche e arti plastiche. Le opere di Canell perseguono però anche una dimensione poetica, perché la ricerca della bellezza è il cuore dei suoi lavori. I materiali delle sue opere, attraversati da resistenze elettriche o da fonti di calore, creano reazioni fisiche delicate ed effimere, rivelando tutto ciò che quotidianamente è nascosto alla nostra vista e si colloca fuori dalla nostra comprensione.

Recenti mostre di Nina Canell si sono tenute al Moderna Museet a Stoccolma (2014-2015), al Camden Arts Centre a Londra (2014) e all’Hamburger Bahnhof Museum a Berlino (2012-2013). Un’opera di Nina Canell è stata esposta a Punta della Dogana in occasione della mostra “Accrochage”(2016).

Days of Inertia – Accrochage