On Kawara

On Kawara nasce a Kariya, Giappone il 24 dicembre 1932.

Per più di cinquant’anni ha esplorato il rapporto con la storia, il passaggio del tempo e il suo impatto sull’esistenza umana attraverso una pratica artistica rigorosa e radicale. Il 4 gennaio 1966 inizia “Today”, una serie di dipinti che continuerà a realizzare fino alla morte avvenuta il 10 luglio 2014. Sulle tele monocrome compare una data, dipinta meticolosamente a mano: segna il giorno in cui On Kawara realizza l’opera. Ogni tela è accompagnata da un articolo di giornale che svela il luogo di creazione della tela. L’artista lavora generalmente di notte e se non termina il dipinto entro il giorno in cui lo ha iniziato, lo distrugge. Tra i più importanti artisti concettuali della scena recente, attraverso la sua pratica meticolosa e ossessiva On Kawara cerca di appropriarsi dell’essenza del tempo per ridefinire il concetto stesso di eternità.

Una grande retrospettiva è stata dedicata a On Kawara al Guggenheim di New York nel 2015. Il suo lavoro è presente nelle più importanti collezioni del mondo, incluse quella del Centre Georges Pompidou di Parigi, dell’Hara Museum of Contemporary Art di Tokyo, del Metropolitan Museum of Art di New York e della Tate Gallery di Lontra. Una sua opera è stata esposta a Punta della Dogana in occasione della mostra “Accrochage” (2016).

SEPT.13 – Accrochage