Peter Aerschmann

Peter Aerschmann

Peter Aerschmann nasce nel 1969 a Friburgo, Svizzera. Negli anni ’90 studia Computer Science presso l’University of Basel e prosegue poi la sua formazione all'University of Arts di Berna, città dove oggi vive e lavora. Per nulla affascinato dallo spettacolare ma attratto dalla banalità, nei suoi video Aerschmann parte da presupposti reali: i protagonisti sono persone che l’artista incontra e filma; per mantenere la genuinità dei gesti compiuti, l'artista non si accorda con loro e non prevede uno script; attraverso programmi di modificazione dell’immagine, estrapola le figure dallo sfondo e le inserisce, assieme ad altre, nello stesso ambiente per dare loro un ulteriore spazio virtuale di possibilità.

Tra le recenti mostre personali dell’artista ricordiamo quelle presso GROUND Exhibition Space, Mosca (2015) e Kunsthaus, Grenchen, Svizzera (2015). Il suo lavoro è stato incluso nella mostra "La voce delle immagini" (2012-13) presso Palazzo Grassi.