Peter Fischli e David Weiss

Peter Fischli e David Weiss costituiscono uno dei sodalizi più celebri dell’arte contemporanea. I due artisti, che collaborano dagli anni settanta, sono noti per la loro abilità nel trasformare, analizzare e rivisitare il senso delle cose: ribaltando la quotidianità e reinventando nuovi universi possibili, sembrano proporre una via di fuga da una realtà che spesso risulta soffocante. La pratica scultorea di creare copie di oggetti banali e quotidiani caratterizza il loro lavoro sin dagli anni ottanta. Irriverenti, fantasiosi, ironici, Fischli&Weiss hanno dato vita a un vero e proprio repertorio dell’assurdo, ricco di piccole rivelazioni che trasformano il reale. Nel loro universo ogni dettaglio nasconde qualcosa di magico e invita l’osservatore a vedere ciò che lo circonda in maniera diversa. Le opere di Peter Fischli & David Weiss sono state precedentemente esposte a Palazzo Grassi in "La voce delle immagini" (2012) e a Punta della Dogana in "Mapping the studio: Artisti dalla collezione François Pinault" (2009-2011).

Untitled (Tree Stump) – Slip of the Tongue