Yto Barrada

Yto Barrada nasce nel 1971 a Parigi. Studia storia e scienze politiche alla Sorbona e in seguito frequenta l’International Center of Photography a New York. Con il suo lavoro che include fotografia, film, scultura e installazioni Barrada cerca di indagare le peculiarità della sua terra d'origine. Pur essendo nata a Parigi, l'artista ha origini marocchine e nelle sue opere cerca sempre di fare un ritratto lucido del Marocco, facendo luce su aspetti inattesi del paese e della città di Tangeri. La sua storia le permette di condurre un racconto speciale sullo sviluppo economico e urbano del Marocco e sulle complicate relazioni con l’Europa. Barrada fa parte dell’Arab Image Foundation, l’unico archivio di immagini del mondo arabo, e dirige la Cinémathèque de Tangier, di cui è stata co-fondatrice e che mira a sviluppare la cultura cinematografica in Marocco.

Tra le mostre personali dell’artista ricordiamo quelle presso Musée d’art contemporain de Nîmes, Francia (2015), Serralves Museum, Porto (2015) e Walker Art Center, Minneapolis (2013). Il suo lavoro è stato esposto a Palazzo Grassi in occasione della mostra ‘Il mondo vi appartiene’ (2011-12).