Mediazione culturale

Chi sono i Mediatori Culturali?

In occasione della mostra "Treasures from the Wreck of the Unbelievable” di Damien Hirst, Palazzo Grassi e Punta della Dogana ospita un progetto di mediazione culturale dell’università Ca’ Foscari di Venezia.

Tutti i giorni, in entrambi le sedi, un gruppo di studenti, provenienti da diversi atenei italiani e formati dal team curatoriale del museo e dai docenti del dipartimento di Filosofia e Beni culturali di Ca’ Foscari, sarà a disposizione dei visitatori per assisterli durante la visita. Dialogare, ascoltare, domandare, camminare sono le azioni che sintetizzano il senso della loro presenza. I mediatori non sono guide, ma interagiscono con i visitatori per stabilire un rapporto più forte fra loro e le opere esposte.

Scopri come diventare mediatore culturale