OSSESSIONE VEZZOLI

Teatrino di Palazzo Grassi
01/09/2016
H 19:00

Evento

Anteprima di
Ossessione Vezzoli

Presentazione del docufilm scritto e diretto da Alessandra Galletta alla presenza di Francesco Vezzoli

Due proiezioni gratuite al Teatrino di Palazzo Grassi alle 19 e alle 21.

Ingresso libero fino a esaurimento posti

Il Teatrino di Palazzo Grassi presenta giovedì 1 settembre 2016, alle ore 19.00, “Ossessione Vezzoli” (80’, 2016), il documentario dedicato all’artista Francesco Vezzoli, realizzato da Alessandra Galletta, prodotto da Vulcano in associazione con Marsèll e distribuito in Italia da Fil Rouge Media in collaborazione con I Wonder Pictures e Nexo Digital.

Cantore della cultura pop, sperimentatore di materiali, talento incontrastato dell’arte contemporanea, Francesco Vezzoli è uno degli artisti italiani più affermati a livello internazionale. Il film racconta in presa diretta due anni (dal 2013 al 2015) della sua carriera, documentando i retroscena dei diversi progetti espositivi presentati presso i musei e le manifestazioni d’arte contemporanea più prestigiosi al mondo, dal Museo MAXXI di Roma al MOCA di Los Angeles, dalla Biennale Architettura di Venezia al Pitti di Firenze, dal Doha Qatar Museum of Modern Art al MoMA PS1 di New York, fino all'Aurora Museum di Shanghai.

La narrazione delle opere e dei progetti più significativi della sua carriera viene arricchita dal commento esclusivo di alcuni personaggi della cultura internazionale che vi hanno preso parte, come il filosofo francese Bernard-Henri Lévy, il direttore di W Magazine Stefano Tonchi, Philippe Vergne Direttore del MOCA di Los Angeles e Klaus Biesenbach Direttore del MoMA PS1 di New York.

In questo film, Francesco Vezzoli si lascia raccontare, tra tecnica e ispirazione, luoghi dell’anima e incontri con artisti disparati, icone assolute come Lady Gaga, Cindy Sherman, Veruschka, Natalie Portman, Eva Mendes, Helmut Berger, Cate Blanchett, Sharon Stone e le dive che hanno popolato i suoi primi lavori, come Iva Zanicchi, Franca Valeri, Valentina Cortese e Marisa Berenson.

Dal concept di ciascun progetto al making-of, sino all'opening ufficiale: il pubblico potrà conoscere e capire il processo creativo e le ragioni del suo successo. Un percorso psichedelico nella mente di un creatore e un’occasione per scoprire lati nascosti della sua opera.