Arthur Jafa

Nato nel 1960 nel Mississippi, Arthur Jafa studia inizialmente architettura a Washington. Ben presto comincia a interessarsi alle immagini e alla propria identità di artista afroamericano. Molto impegnato nella ricerca teorica dell’arte, Arthur Jafa cerca di definire quella che potrebbe essere un’«estetica black» che dovrebbe esprimere l’identità culturale afroamericana, la blackness, non solo in campo musicale ma anche – ed è questo che lo interessa – nelle arti visive.

Il suo lavoro è stato presentato a Punta della Dogana in occasione della mostra "Untitled, 2020" (2020).