Edith Dekyndt

Edith Dekyndt è nata nel 1960 a Ypres, Belgio. La maggior parte delle opere di Edith Dekyndt deriva da un’interazione con lo spazio e con il contesto ambientale. Più che il senso di un progetto, a stimolarla è il senso del processo. Edith Dekyndt comprende lo spazio in ogni sua dimensione: il suono, la luce, la temperatura… rivelando ciò che abitualmente è invisibile, impalpabile o effimero, ma anche le caratteristiche umane, antropologiche e storiche di un luogo. Edith Dekyndt è la seconda artista ospitata dalla collezione Pinault nella residenza di Lens (Francia), da settembre 2016 a giugno 2017.

Il suo lavoro è stato presentato a Punta della Dogana in occasione della mostra "Luogo e Segni" (2019)