Lee Friedlander

Lee Friedlander nace nel 1934 ad Abedreen, Stati Uniti. Studia fotografia all’Art Center di Los Angeles e, verso la fine degli anni Quaranta, comincia a documentare la società americana in serie di fotografie in bianco e nero. Nel 1963 le sue opere sono esposte per la prima volta in una personale a Rochester. Nel 1971, insieme a Diane Arbus e Garry Winogrand, è una delle figure chiave della leggendaria mostra del MoMA “New Documents”. Oggi le serie di Lee Friedlander Screens, American Monuments, Nudes e At Work – oltre alle foto che scatta ai musicisti jazz per moltissime copertine di dischi – formano un capitolo fondamentale della fotografia americana del Ventesimo secolo.

Il suo lavoro è stato presentato a Punta della Dogana in occasione della mostra "Dancing with Myself" (2018).