Lorna Simpson

Lorna Simpson è nata nel 1960 a New York, Stati Uniti. Appartiene alla generazione di artisti che negli anni Ottanta si è impadronita delle questioni legate alla politica identitaria, lavorando sulle comunità marginali per sensibilizzare il pubblico sui problemi con i quali si dovevano e si devono sempre confrontare. Le sue opere sono veri e propri enigmi, complessi quanto i soggetti che affrontano, e possiedono una dimensione visiva e verbale al contempo. Nei suoi ultimi lavori, Lorna Simpson integra immagini di archivio, che reinventa inserendo sé stessa come soggetto. «Il tema verso il quale tendo più spesso è il ricordo. Al di là di questo soggetto, il filo conduttore comune è il mio rapporto con il testo e le idee della rappresentazione».

Il suo lavoro è stato presentato a Punta della Dogana in occasione della mostra "Untitled, 2020" (2020).