stanley brouwn

stanley brouwn è nato nel 1935 a Paramaribo, Suriname, ed è morto nel 2017 ad Amsterdam, Paesi Bassi. Nel corso di tutta la sua carriera, stanley brouwn è stato un artista discreto, che ha rifiutato interviste o fotografie, che si trattasse di suoi ritratti o scatti delle sue opere, che riteneva avessero soltanto il significato che mostrano. Il suo personaggio è circondato dal mistero, così come la sua arte. Artista concettuale vicino alla performance, si interessa al rapporto soggettivo con il mondo, all’astrazione e alla cancellazione dell’artista stesso. Distrugge tutte le sue opere anteriori al 1959 e frequenta gli artisti del gruppo Fluxus (un movimento degli anni Sessanta che promuove l’idea «tutto è arte», per poi mettere in discussione in proprio ruolo con la nozione di anti-arte e di non-arte).

Il suo lavoro è stato presentato a Punta della Dogana in occasione della mostra "Untitled, 2020" (2020).