Teresa Burga

Pioniera dell’arte concettuale in America Latina, Teresa Burga (Iquitos, Perù, 1935 - 2021) interroga le strutture sociali patriarcali che regolano la vita delle donne. Mostra personaggi femminili ai margini, che si tratti di prostitute, di donne sole per strada o nel loro ambiente domestico, insistendo sugli squilibri e la disuguaglianza del potere tra i sessi che lei vive sulla propria pelle in Perù.

Il suo lavoro è stato presentato a Punta della Dogana in occasione della mostra "Untitled, 2020" (2020).