Atlantide di Yuri Ancarani

Teatrino di Palazzo Grassi
22/09/2022
H 17:00

Evento

Giovedì 22 settembre, ore 17
Teatrino di Palazzo Grassi
Proiezione di Atlantide di Yuri Ancarani e incontro

Nell'ambito del programma di masterclass, incontri e proiezioni con l’artista e regista Yuri Ancarani ispirato al suo ultimo lavoro Atlantide, Palazzo Grassi ospita altre due proiezioni del film al Teatrino di Palazzo Grassi: giovedì 22 settembre alle ore 17 e giovedì 29 settembre alle ore 18.

Giovedì 22 settembre la proiezione è seguita da un incontro dedicato ai temi dell’adolescenza, del disagio e del dolore propri della sensibilità giovanile, con la partecipazione di Yuri Ancarani e di medici psicologi e psicoterapeuti specializzati in questo ambito.

Atlantide (2021, 104')
Nato senza sceneggiatura e girato a Venezia, Atlantide segue le vicende di Daniele, un giovane che vive a Sant’Erasmo, un’isola della laguna. Vive di espedienti, emarginato anche dal gruppo dei suoi coetanei, i quali condividono un’intensa vita di svago, che si esprime nella religione del "barchino": un culto incentrato sulla elaborazione di motori sempre più potenti, che trasformano i piccoli motoscafi lagunari in pericolosi bolidi da competizione. Il barchino”simboleggia per l’adolescente una prima forma di libertà e autonomia. Ogni barchino è il centro di una particolare socialità diventando un vero e proprio fenomeno sociale che caratterizza la gioventù veneziana e i suoi riti di passaggio in un risuonare di musica e luci al led: trap, hip hop, raggaeton.

Le ambientazioni, le atmosfere sono quelle che veramente caratterizzano la quotidianità di questi ragazzi, la cui vita si dispiega su una colonna sonora elaborata con i contributi del producer italiano Sick Luke con Lorenzo Senni e Mirco Mencacci.

Film proiettato in lingua originale (italiano).

Modalità di partecipazione all'evento
Ingresso libero fino a esaurimento posti.
Le porte del Teatrino aprono 20 minuti prima dell’inizio dell’evento con accesso prioritario per i Members 30 minuti prima dell'inizio.
Si prega di verificare le modalità di accesso al Teatrino qui.