Gestus

Teatrino di Palazzo Grassi
15/10/2021 - 15/01/2022

Evento

Il Teatrino di Palazzo Grassi presenta "Gestus", il primo progetto espositivo pensato appositamente per i suoi spazi, a cura di Video Sound Art.

"Gestus" è una mostra collettiva con opere video, installazioni, performance e azioni corali degli artisti e si ispira alle riflessioni sull'essere corpo avviate dai grandi maestri teatrali di inizio Novecento come Artaud, Copeau, Decroux, Mejerchol'd. Le opere selezionate indagano il linguaggio fisico come attivatore di dinamiche trasformative: spezzare gli automatismi fisici e mentali, scomporre il corpo per poi ricomporlo, dando origine a delle utopie che sovvertono il naturale ordine delle cose.

Guarda il teaser

La mostra è concepita in due atti ciascuno dei quali vede come protagonisti due artisti, affiancati da un coro di performer. Il primo atto, "Gestus I atto: Rifare il corpo", è aperto al pubblico da venerdì 15 octobre a mercoledì 24 novembre con opere di Enrique Ramirez e Luca Trevisani, accompagnate dalle performance di Enrique Ramirez (15 ottobre), Caterina Gobbi (16-17 ottobre), Andrea Di Lorenzo (15-16 ottobre).
Scopri il programma delle performance

In "Gestus II atto: Il montaggio delle azioni", il secondo atto di "Gestus", gli artisti sondano nuove possibilità di stare al mondo e osservano, al di là delle apparenze, le strutture profonde che governano i comportamenti umani. Le opere riflettono sull’esplorazione fisica dello spazio urbano, propongono modelli di città utopiche, ribaltano il concetto di giustizia creando dinamiche paradossali. L’utopia diventa uno strumento per “aprire” il corpo verso nuovi mondi e concezioni possibili, recuperando il ruolo dell'immaginazione come valore di costruzione della conoscenza.

Il secondo atto, "Gestus II atto: Il montaggio delle azioni", sarà aperto al pubblico da mercoledì 1 dicembre a sabato 15 gennaio 2022 con opere di Ludovica Carbotta e Driant Zeneli e le performance di Ludovica Carbotta con Benedetta Barzini (1 dicembre), Annamaria Ajmone (4 dicembre) e Driant Zeneli (15 gennaio).
Scopri il programma delle performance

Scaricare la guida della mostra

Gestus Footnotes

Gestus Footnotes è un progetto editoriale che contiene contenuti critici, video e reportage relativi alla mostra "Gestus" diffusi con cadenza bi-settimanale.
Riconosce a ogni visitatore lo statuto del "ricercatore" che, assecondando i propri desideri e interessi, potrà costruirsi un percorso di ricerca e seguire nuove intuizioni.

Scopri Gestus Footnotes

Modalità di accesso
"Gestus I atto: Rifare il corpo": da venerdì 15 ottobre a mercoledì 24 novembre 2021
"Gestus I atto: Rifare il corpo": da mercoledì 1 dicembre a sabato 15 gennaio 2022

Aperta sabato, domenica e mercoledì, dalle 10 alle ore 19 (ultimo ingresso alle 18.45). Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Venerdì 15 ottobre l'ingresso alla mostra è libero dalle ore 18 alle ore 19.30. L'accesso alla performance di Enrique Ramirez è su prenotazione online alle ore 19.45 e alle ore 20.45.

Si prega di verificare le modalità di accesso al Teatrino qui.

A cura di
Video Sound Art
Laura Lamonea
, Chief curator
Thomas Ba, Junior curator
Daniela Amandolese, Education
Francesca Mainardi, Development
Lino Palena, Production
Davide Francalanci, Editorial insights

Il progetto è ideato e realizzato da Palazzo Grassi Punta della Dogana, Pinault Collection, Venezia