Incontro con Ahmed Alsoudani

Palazzo Grassi
14/12/2011
H 18:00

Evento

Mario Codognato, scrittore e curatore, incontra Ahmed Alsoudani, iracheno rifugiato negli Stati Uniti, discutendo del rapporto tra guerra e opera d’arte, tra memoria e storia.

Ahmed Alsoudani (1975, Baghdad)

Influenzato da opere che sono diventate testimonianze visive delle atrocità del XIX e XX secolo, come I disastri della guerra di Goya o Guernica di Picasso, l’artista mescola disegno e pittura alla maniera di Gorky e Bacon, realizzando immagini sofferte e inquietanti di un paese devastato dall’occupazione e dalla violenza.