Ultimo giorno di “Dancing with Myself”

Punta della Dogana, Teatrino di Palazzo Grassi
16/12/2018

Evento

Domenica 16 dicembre
Finissage di "Dancing with Myself"

In occasione dell’ultima giornata di apertura della mostra “Dancing with Myself”, Punta della Dogana offre l’ingresso gratuito ai residenti della città di Venezia e una giornata di eventi.

Al Teatrino di Palazzo Grassi, la proiezione del documentario dedicato all’esposizione realizzato da 3D Produzioni in esclusiva per la serie Exhibition di Sky Arte HD. Il documentario attraversa le sale di Punta della Dogana, passando in rassegna le oltre 140 opere dei 32 artisti che costituiscono il percorso espositivo di “Dancing with Myself”, mentre la voce di Lella Costa guida il pubblico alla scoperta delle tematiche affrontate dalla mostra, prima di tutto l’identità e la rappresentazione di sé.
Proiezioni ogni 30 minuti, a partire dalle 10.00. Inizio ultima proiezione alle 18.30. Ingresso libero alla proiezione fino a esaurimento posti.

Alle ore 15.30 e 17.30 a Punta della Dogana la musicista Federica Lotti esegue al flauto un brano scritto per lei da Claudio Ambrosini – Leone d’Oro per la Musica alla Biennale del 2007 - in omaggio all'artista Alighiero Boetti esposto nella mostra "Dancing with Myself" con l'opera Autoritratto.
Il compositore Claudio Ambrosini da sempre indaga i rapporti fra musica e arte contemporanea e il brano Classifying the Thousand Shortest Sounds in the World, che allude ad un’opera dell’artista concettuale Alighiero Boetti, rappresenta la summa di decenni di sperimentazioni e di ricerca strumentale per il flauto. Il pezzo, dal linguaggio sonoro originale, richiede all’interprete una grande velocità e duttilità da trasformista.
Accesso consentito su presentazione del biglietto d'ingresso al museo.

In collaborazione con