Laboratorio per tutti online: studio saor

20/04 - 27/04/2020

Evento

Da lunedì 20 a lunedì 17 aprile
Equilibri astratti
Con studio saòr, architettura illustrata

A partire da aprile, il ciclo di laboratori per tutti proposto da Palazzo Grassi - Punta della Dogana diventa digitale ed è realizzato in collaborazione con ospiti d'eccezione attivi nei diversi ambiti della creatività contemporanea, dal design alla scrittura. Il pubblico è invitato a partecipare alle attività, seguendo semplici indicazioni, volte a stimolare punti di vista inediti sulla propria quotidianità. Le attività sono pubblicate anche sugli account Instagram e Facebook con l'hashtag #palazzograssiatyours.

Dal 20 aprile, il team dello studio saòr propone il laboratorio "Equilibri astratti", che invita a osservare le attività quotidiane e creare mappe e diagrammi dello spazio che ci circonda. Missione? “Creare piccole grafiche astratte: una memoria schematica di questo periodo di pausa forzata”.

studio saòr è uno studio creativo veneziano che si occupa di “architettura illustrata”. La ricerca, nata dalla curiosità di una coppia di architetti, è spinta dalla volontà di sperimentare un metodo di osservazione e rappresentazione dei luoghi. Un esempio è “Catalogo Veneziano”, un progetto in progress di mappatura della città, una collezione per capitoli dei suoi elementi urbani.

Scarica tutte le attività proposte da studio saòr

Scarica e stampa le griglie e mappe da stampare o da riprodurre a mano

Giorno 1 - Il calendario

"Siete pronti a disegnare la vostra prima mappa? Iniziamo compilando un calendario che ci accompagnerà durante questa intera settimana, memorizzando alcuni elementi che possano riportare alla mente un fatto saliente della giornata” studio saòr

Missione: ridisegna a mano libera la griglia. Traccia delle linee e associa ogni giorno della settimana a un luogo, a un’azione e a uno stato d’animo. Compila il calendario, fotografalo e condividilo tutti i giorni con l’hashtag #PalazzoGrassiatyours.

Giorno 2 - La casa, lo spazio

“La mappa di oggi è dedicata all’osservazione degli spazi di casa. Ricomponiamoli secondo una nuova geografia. Individuiamo il nostro “angolo”, il luogo in cui passiamo la maggior parte della giornata o in cui possiamo ricavarci del tempo esclusivo” studio saòr

Missione: ridisegna a mano libera la griglia. Realizza la mappa diagrammatica della tua casa, distinguendo i diversi spazi e le loro proporzioni. Inizia posizionando al centro il tuo “angolo” (vedi esempio immagine a destra). Quindi fotografa la tua mappa e condividila con l’hashtag #PalazzoGrassiatyours.

Giorno 3 - La casa, i movimenti

“Siete pronti? La mappa di oggi è dedicata alla costellazione degli spostamenti che gravitano attorno al nostro “angolo”, il luogo in cui passiamo la maggior parte della giornata. Sono tanti o pochi? Semplici o articolati? Facciamo delle tappe intermedie? Annotiamo tutto e poi procediamo” studio saòr

Missione: disegna a mano la griglia. A partire dal tuo “angolo” di casa, posiziona dei punti che rappresentino gli altri luoghi della casa e disegna gli spostamenti giornalieri tracciando delle linee (vedi esempio immagine a destra). Quindi fotografa la tua mappa e condividila con l’hashtag #PalazzoGrassiatyours.

Giorno 4 - La casa, i tempi

“La sfida di oggi? Una mappa del tempo. Quanti minuti passiamo in cucina? Sono aumentate le ore trascorse in terrazzo? Abbiamo passato metà della giornata sul divano? Appuntando il tempo trascorso in ogni spazio, proviamo a percepire come sono cambiate le abitudini rispetto alle settimane passate” studio saòr

Missione: ricopia a mano la griglia. Associa ogni griglia a una stanza, segna con colori diversi ma con una stessa unità di misura (1 pallino = 30 minuti) il tempo trascorso in ognuno di essa (vedi esempio nell'immagine di destra). Quindi fotografa la tua mappa e condividila con l’hashtag #PalazzoGrassiatyours.

Giorno 5 - Lo spazio esterno, orientamento

“Oggi con le nostre mappe diagrammatiche apriamo lo sguardo e ci allontaniamo dalle quattro mura domestiche. Pensiamo alla posizione della nostra casa e a ciò che ha intorno, localizzando le case dei vicini, le strade, gli spazi verdi” studio saòr

Missione: disegna mano lo schema. Partendo dalla collocazione della casa sulla griglia crea una legenda e disegna una mappa attraverso dei simboli, rappresentando il contesto che la circonda (vedi esempio immagine a destra).

Giorno 6 - Lo spazio esterno, punti di vista

“La mappa di oggi ci invita a ribaltare lo sguardo. Inquadriamo una vista da una delle nostre finestre e studiamo quello che vediamo all’esterno (i tetti delle altre case, un giardino, un campo coltivato). Cosa potrebbe vedere invece una persona che guarda nella nostra direzione?” studio saòr

Missione: ridisegna a mano libera la griglia. Disegna poi con forme geometriche e colori pieni ciò che vedi fuori dalla tua finestra. Prova ora ad invertire il punto di vista e accostare al primo disegno una vista dall’esterno verso l’interno (vedi esempio immagine a destra).

Gorno 7 - Lo spazio esterno, distanze

“In un momento in cui ci troviamo a dover restare dentro casa, non incontriamo più tutti i giorni il vicino o il collega che vive nella nostra città ma allo stesso tempo parliamo più spesso con amici e parenti lontani. La mappa di oggi ci invita a riflettere su come è cambiata la percezione della distanza” studio saòr

Missione: ridisegna a mano la griglia. All’interno di una serie di cerchi concentrici che rappresentano rispettivamente la città in cui ti trovi e, a scalare, luoghi sempre più lontani, disegna la tua posizione e quella di amici o persone care (vedi esempio immagine a destra).

Giorno 8 - Il diario

“Siamo arrivati all’ultimo giorno. Riprendiamo in mano il calendario completato durante la settimana appena passata e isoliamo le diverse forme che ne sono risultate. Possiamo ripetere questa serie di appunti anche nelle prossime settimane, per tenere traccia di questo periodo di attesa” studio saòr

Missione: hai compilato ogni giorno il calendario proposto nel Giorno 1? Riproduci a mano la griglia. Guarda le forme create ogni giorno e ri-disegnale (vedi esempio immagine a destra).