Paolo Fresu e Daniele di Bonaventura a Palazzo Grassi

Palazzo Grassi
01/08/2010
H 21:30

Evento

Domenica 1 agosto 2010, Paolo Fresu e Daniele Di Bonaventura a Palazzo Grassi, alle ore 21.30
Ideato e curato da Pino Ninfa Omaggio a Hugo Pratt. Sulle strade dell’avventura è un evento multimediale realizzato nell’ambito di Venezia Jazz Festival, che prevede una mostra fotografica e un concerto. Incentrato sul tema dell’avventura immaginata e immaginaria, il progetto rende omaggio alla creatività e alla fantasia del suo veneziano di adozione, che a Venezia ha dedicato molte delle sue strisce e dove ha ambientato molte delle storie che vedono protagonista il suo celebre alter ego, Corto Maltese, flemmatico marinaio, come lui instancabile viaggiatore e romantico sognatore.

La musica di questo viaggio è firmata dal trombettista Paolo Fresu, che tante volte con le sue note ricercate e profonde ci ha trasportato in paesi lontani. Musicista eclettico per eccellenza, accompagnato dal bandoneon diDaniele Di Bonaventura, improvviserà sul palcoscenico quello che le immagini evocheranno, sempre con la sapiente regia di Pino Ninfa.

Paolo Fresu è una delle personalità più importanti, note e amate della scena jazz internazionale. È nato nel 1961 a Berchidda e vive tra Bologna, Parigi e la Sardegna. Inizia lo studio della tromba all'età di undici anni nella Banda Musicale "Bernardo de Muro" del suo paese natale. Dopo varie esperienze di musica leggera scopre il jazz nel 1980 e inizia l'attività professionale nel 1982. Fonda il suo ormai storico “Quintet” e inizia un’attività discografica che conta oltre 350 pubblicazioni, fra album solisti, in gruppo e partecipazioni. Sono innumerevoli le sue collaborazioni con artisti jazz italiani e internazionali, musicisti dell’area pop-rock ed esponenti del mondo letterario e teatrale italiano. Ha scritto e suonato musiche per teatro, cinema, reading di letteratura e poesia, danza e balletto, sonorizzazioni dal vivo, video e documentari, televisione, installazioni artistiche e videoarte. Ha ricevuto decine di premi e riconoscimenti, tiene lezioni e corsi in Italia e all’estero.

Nato a Fermo nel 1966 (nelle Marche), Daniele di Bonaventura, compositore-arrangiatore, pianista-bandoneonista, ha coltivato sin dall'inizio della sua attività un forte interesse per la musica improvvisata pur avendo una formazione musicale di estrazione classica. Le sue collaborazioni spaziano dalla musica classica a quella contemporanea, dal jazz al tango, dalla musica etnica alla world music, con incursioni nel mondo del teatro, del cinema e della danza.

Informazioni e prenotazioni:
Platea numerata
€25 + prevendita
Posto in piedi
€20 + prevendita

Biglietti in vendita nei circuiti
Ticketone: www.ticketone.it
Teleart: www.boxol.it

Veneto Jazz
+39 0423 452069
www.venetojazz.com