Maurizio Cattelan

We non è soltanto un esempio del talento con cui Maurizio Cattelan crea immagini sensazionali che mescolano umorismo e spavento, ironia e disagio. Questa scultura testimonia anche il virtuosismo con cui l’artista integra la propria persona in una rilettura critica della storia dell’arte contemporanea. We, per esempio, ricostruisce una fotografia di Gilbert & George, In Bed With Lorca (2008) che li rappresenta sdraiati sul letto del poeta spagnolo. Sostituendo il proprio viso di cera a quello dei due artisti, Cattelan opera uno sdoppiamento della propria effigie. In un certo senso, Gilbert & George sono diventati Maurizio & Cattelan, una trasformazione che riecheggia quella di Alighiero Boetti quando, all’inizio degli anni settanta, decise di diventare Alighiero & Boetti.