Superstition, 1994

Superstition [Superstizione] è un piccolo quadro strano e affascinante. Partendo da qualche tratto bruno scuro, quasi nero, raffigura rapidamente la silhouette di un torso umano sulla quale si sovrappone la massa inquietante di un insetto altrettanto grande: l’artista fa riferimento all’idea del «Poltergeist». Una maggiore attenzione ci indica che le zampe dell’insetto si sono impossessate delle gambe del personaggio, una sorta di accoppiamento fuori dal normale degno della Metamorfosi di Franz Kafka.