Carol Rama - Luogo e segni, 1975

L'opera di Carol Rama Luogo e segni, appartiene a una serie di lavori con lo stesso titolo e può essere vista come una mappa immaginaria o un rebus misterioso. Tra oggetto e astrazione, scrittura automatica e annotazione, l’opera è attraversata in larghezza da una striscia di pellicola nera, opaca, che racchiude un potenziale luminoso: se mai dovesse essere sviluppata, il risultato sarebbe un film bianco e abbagliante.